blog shbarcelona català   blog shbarcelona français   blog shbarcelona castellano   blog shbarcelona russian   blog shbarcelona português   blog shbarcelona   blog shbarcelona   blog shbarcelona
Gastronomia

I dolci tipici dell’estate

Fabia
Scritto da Fabia

Una delle cose che rende più felici nella vita è sicuramente il buon cibo. Molti raggiungono l’estasi con un pezzo di cioccolato, una torta fatta in casa oppure un coloratissimo cupcake. Sì, sembra che lo zucchero sia presente in molte di queste tentazioni gastronomiche che, se consumate in modo eccessivo, mettono a rischio la salute e anche la coscienza. Come sempre, l’importante è consumare ogni alimento con moderazione, quindi perché privarsi completamente dei dolci? Oggi, in questo articolo di ShBarcelona, ti parleremo dei dolci più buoni da gustare d’estate. Hai preparato le papille gustative?

Articolo correlato: I dolci più buoni di Barcellona

Cibi dolci da gustare d’estate

Foto via Pixabay

L’estate è la stagione ideale per mangiare cibi freschi e dolci. Il calore può provocare un abbassamento della pressione arteriosa e quindi causare svenimenti e un’improvvisa perdita delle forze; lo zucchero presente nei cibi dolci aiuta a evitare proprio questi episodi. Il primo alimento dolce di cui vogliamo parlarti in questo articolo è lo smoothie. Lo smoothie è una sorta di frullato preparato con frutta a pezzi a cui vengono aggiunti latte o yogurt, oppure bevande vegetali come il latte di soia, il latte di avena o il latte di mandorla. Vi si aggiunge anche del ghiaccio per renderlo ancora più fresco. La consistenza dello smoothie è simile a quella di un frullato, ma un po’ più spessa. Si differenzia dagli altri prodotti di questo tipo per la sua cremosità, mentre i frullati sono più simili a un succo di frutta. Uno smoothie autentico si preprara con frutta fresca o congelata frullata sul momento. Lo smoothie viene consumato  con un’aggiunta di ghiaccio tritato, che lo rende simile a una granita molto cremosa.

Articolo correlato: Dolci nel Poblenou

Un’altra bevanda gustosissima e dolce che si consuma d’estate è l’horchata. Si tratta di una bibita rinfrescante e cremosa originaria di Alboraya, una località in provincia di Valencia, preparata con acqua, zucchero, cipero, cannella e scorza di limone. Il cipero, chufa in spagnolo, è un piccolo tubero che deriva dalle radici dello zigolo dolce. Questa bevanda è popolare in Spagna ormai da molti anni e viene consumata soprattutto d’estate; si beve con la cannuccia e a volte è accompagnata dai fartons, una sorta di brioche lunga che viene inzuppata nell’horchata, una vera delizia! Se però dobbiamo parlare del dolce estivo per eccellenza, questo è senza dubbio il gelato. Sul mercato si possono trovare gelati di diversi tipi: ci sono ad esempio i gelati industriali, fabbricati in impianti industriali ed elaborati con coloranti artificiali, aromi e stabilizzatori che ne fanno risaltare l’aspetto e il sapore. I gelati che però hanno più successo sono quelli artigianali, elaborati in piccoli laboratori con procedimenti artigianali e principalmente manuali. Per la preparazione del gelato artigianale si utilizzano prodotti freschi e, al contrario dei gelati industriali, non vengono aggiunti aromi artificiali, coloranti o conservanti. Hanno un aspetto molto cremoso che fa venire l’acquolina in bocca. Ovviamente, hanno un costo superiore ai gelati industriali e Italia, Argentina, Germania e Giappone sono i paesi più specializzati in questo dolce estivo così gustoso.

Ci consigli altri dolci estivi?

Vota questo post

Circa l'autore

Fabia

Fabia

Fabia è una traduttrice e content writer italiana che vive a Barcellona. Le sue vere passioni sono il viaggio, le lingue straniere e la lettura.

Lascia un commento