blog shbarcelona català   blog shbarcelona français   blog shbarcelona castellano   blog shbarcelona russian   blog shbarcelona português   blog shbarcelona   blog shbarcelona   blog shbarcelona
Cultura e tempo libero

Gracia – Quartieri di Barcellona

Scritto da Domenico

Gracia era un’area agricola con un piccolo numero di case e ampi campi aperti. La zona iniziò a diventare più popolata con la costruzione di conventi, e in breve tempo, di case di famiglie di alta classe.

Quest’area non faceva parte di Barcellona, ma formava una piccola città a sè stante. E’ solo intorno al 1880, quando il quartiere Eixample iniziò a prendere forma, che Gracia diventò parte di Barcellona.

Oggi, Gracia è considerato uno dei quartieri più interessanti della città. Quest’area è abitata principalmente da giovani, che negli ultimi anni hanno reso Gracia un quartiere artistico e alla moda.

Casa Vicens

Photo by Morgaine via VisualHunt

Casa Vicens è un edificio modernista costruito dall’architetto catalano Antoni Gaudí, realizzato negli anni compresi tra il 1883 e il 1888. Fu pensata come seconda residenza per la famiglia Vicens i Montaner ed è oggi considerata Patrimonio dell’umanità UNESCO.

Indirizzo: Carrer de les Carolins, 18-24.

Cinema Verdi

Il Cinema Verdi fu inaugurato nel 1926 con un’unica sala di proiezione e diventò un teatro multisala nel 1987. Questo storico cinema è uno dei pochi posti in cui i film sono proiettati in lingua originale con sottotitoli, invece che doppiati in spagnolo.

Indirizzo: Carrer de Verdi, 32.

Articolo relazionato: I migliori centri benessere di Barcellona

Hotel Casa Fuster

Casa Fuster è un altro interessante edificio modernista che si trova in Gracia, lavoro dell’architetto Lluís Domènech i Montaner. Originariamente era la residenza della figlia di Marià Fuster Fuster e diventò un hotel a 5 stelle nel 2000.

Indirizzo: Passeig de Gràcia, 132.

Piazze

Gracia è una zona ricca di belle piazze dove ci si può fermare per una tazza di caffè, fare quattro chiacchiere o semplicemente per rilassarsi. Tra le più famose menzioniamo Plaza de la Libertad, Plaza de la Vila de Gràcia, Plaça de la Virreina, Plaça de Manuel Torrente, Plaça de Lesseps, Plaça de Rovira i Trias, e Plaça d’En Joanic.

Articolo relazionato: Le 4 piazze di Barcellona da non perdere

Teatreneu

Photo by Geukochea via VisualHunt

Teatreneu aprì le sue porte nel 1988 nell’ex Cooperativa de Consum dels Teixidors a Mà building. Oggi è un importante teatro di Barcellona, che offre un eclettico programma di spettacoli contemporanei.

Indirizzo: Carrer de Terol, 26.

Giardini

Gracia ospita anche due giardini: Jardins del Mestre Balcells un ampia e verde area con diverse sculture e statue, e Jardins de Salvador Espriu, un giardino di minori dimensioni dedicato all’omonimo poeta catalano.

Indirizzo: Jardins del Mestre Balcells – Calle San Salvador, 73

Pianifichi un viaggio a Barcellona? ShBarcelona è disponibile per aiutarti a trovare i migliori appartamenti in città.

*Main photo by enric archivell via VisualHunt

Vota questo post

Circa l'autore

Domenico

Mi chiamo Domenico Defrancesco, sono italiano e ho 25 anni. Vivo a Barcellona da maggio del 2015. Ho studiato lingue e letterature a Roma e adesso marketing e comunicazione. Sono appassionato di fotografia, arte, viaggi e amo scoprire sempre nuovi posti in città.

Lascia un commento