blog shbarcelona català   blog shbarcelona français   blog shbarcelona castellano   blog shbarcelona russian   blog shbarcelona português   blog shbarcelona   blog shbarcelona   blog shbarcelona
Vivere a Barcellona

Cosa fare in caso di danni alla casa a Barcellona?

shbarcelona-danni-casa
Fabia
Scritto da Fabia

I danni alla casa sono sempre un rompicapo. Sono eventi imprevisti ed essere preparati è il modo migliore per affrontare il danno subito, che a seconda della sua gravità peserà più o meno sulle nostre economie. È molto importante che non ci siano danni alle persone, poiché in tal caso l’indennizzo dovuto a chi ha subito il danno rischierebbe di essere una spesa piuttosto ingente. ShBarcelona ti da qualche consiglio per prepararti in caso di danni alla casa.

Articolo correlato: Trovare casa a Barcellona: ecco come fare!

Tipi di copertura assicurativa

shbarcelona-danni

Foto via Pixabay

Al momento di stipulare un’assicurazione sulla casa devi tenere presenti molte cose: se sei proprietario o locatario, se hai molti oggetti di valore in casa, se vivi in un condominio e il tipo di assicurazione di quest’ultimo. In primo luogo è importante sapere che le polizze assicurative possono assicurare la struttura, il contenuto o entrambi. La struttura delimita il domicilio. Questo tipo di polizza assicura le pareti, il pavimento, le installazioni o il tetto. È importante informarsi con la compagnia assicurativa su quali siano gli elementi correlati con la struttura che vengono assicurati, poiché ciò può variare da compagnia a compagnia. Il contenuto invece indica tutti quegli oggetti e proprietà personali che si trovano all’interno della struttura. Possono essere gioielli, mobili, dispositivi elettronici, ed elettrodomestici o vestiti: ma come precedentemente affermato, è importante chiedere alla compagnia assicurativa cosa viene compreso nella polizza assicurativa.

Da non dimenticare

È importante tenere a mente che, se il tuo domicilio si trova all’interno di un condominio, la polizza assicurativa di quest’ultimo, obbligatoria per tutti i condomini, potrebbe includere contingenze relative alla struttura: ciò potrebbe farti risparmiare sull’assicurazione della casa poiché potresti stipulare solo una polizza sul contenuto. Ad ogni modo, se sei proprietario e vuoi assicurare la struttura perché intendi affittare il tuo appartamento a terzi,  dovrai stipulare tu stesso l’assicurazione, poiché questa é sempre a carico del proprietario e non dell’inquilino. Se inoltre l’appartamento è completamente ammobiliato, è consigliato stipulare una polizza assicurativa anche sul contenuto. Se invece sei un inquilino e hai oggetti di valore all’interno del domicilio come mobili, gioielli, elettrodomestici o dispositivi elettronici è consigliato considerare una polizza assicurativa sul contenuto.

Articolo correlato: Vivere a Barcellona, come arredare casa in modo economico

Assicurazione danni a terzi, qualcosa di importante da valutare

shbarcelona-polizza-casa

Foto via Pixabay

Se il danno è importante e a causa di un tuo comportamento negligente (come lasciare una padella sul fuoco oppure addormentarti con una sigaretta accesa) provoca danni personali a terzi, gli indennizzi per questi ultimi possono avere una quota molto elevata che rischia di minare la situazione economica di qualsiasi persona con un salario medio. Per questo motivo è importante valutare la possibilità di stipulare un’assicurazione per la responsabilità civile affinché possa coprire le contingenze correlate con questi avvenimenti.

Hai subito danni alla casa? Cosa ci consigli?

 

 

Vota questo post

Circa l'autore

Fabia

Fabia

Fabia è una traduttrice e content writer italiana che vive a Barcellona. Le sue vere passioni sono il viaggio, le lingue straniere e la lettura.

Lascia un commento