blog shbarcelona català   blog shbarcelona français   blog shbarcelona castellano   blog shbarcelona russian   blog shbarcelona português   blog shbarcelona   blog shbarcelona   blog shbarcelona
Visitare

Scopri il distretto Eixample

Scritto da Domenico

Eixample significa estensione in catalano e questo distretto è uno dei più noti di Barcellona. Esso è, di fatto, un’estensione della città, la cui costruzione è iniziata nel 1850 ed è terminata (sebbene sia un concetto relativo) nel XX secolo. La sua architettura è certamente degna di nota, così come la sua pianificazione. Simile alle strade di New York, le vie dell’Eixample sono organizzate in griglie. Come risultato, gli edifici formano dei quadrati con un patio al centro. L’Eixample è un distretto residenziale, ma attivo al tempo stesso, dove hanno aperto le loro porte numerosi ristoranti, negozi e centri culturali. In questo articolo di ShBarcelona ti accompagnamo nei luoghi più interessanti  ed emblematici del distretto Eixample.

Articolo correlato: Librerie nell’Eixample 

Uno dei distretti più conosciuti di Barcellona

shbarcelona-eixample

Foto via Pixabay

Plaza de Cataluña è una parte imperdibile dell’Eixample. Collega Las Ramblas con la via dello shopping Passeig de Gràcia e rappresenta il miglior esempio di quanto la città offre. Il tutto si conclude con il percorso delle due case più famose, gioielli dell’architettura di Gaudì: Casa Batlló e Casa Milà, comunemente nota come La Pedrera. Sul lato destro dell’Eixample troverai il più noto monumento di Barcellona: la Sagrada Familia di Antoni Gaudì. I lavori di costruzione di questa cattedrale di ispirazione Art Nouveau sono iniziati nel 1882 e sono ancora in corso oggi, con una data di conclusione stimata per il 2028. Quando sarà terminata, la torre più alta sarà di 170 metri. Nonostante sia ancora in fase di costruzione, la Sagrada Familia è aperta ai visitatori.

Articolo correlato: Uscire nell’Eixample

shbarcelona-distretto-eixample

Foto via Pixabay

Sul lato sinistro dell’Eixample, troverai una delle più ampie zone gay di tutta Europa (nota a Barcellona come Gayxample) e che arde di energia ogni anno nel periodo del Gay Pride. Non lontano si trova Plaza España, che confina con il distretto di Sants-Montjuïc. Continuando con l’esplorazione di questo distretto, fermati in un bar dove puoi rilassarti con della sangria e del buon cibo tradizionale spagnolo. Raccomandiamo Bohèmic, un luogo perfetto per l’atmosfera, l’offerta di bevande e per l’incredibile cibo (catalano)! La sua reputazione si è costruita atraverso il passaparola, non avendo un vero e proprio sito internet cui fare riferimento. Il locale si trova in Carrer de Manso, 42.

Conosci altre curiosità sul distretto dell’Eixample?

Vota questo post

Circa l'autore

Domenico

Mi chiamo Domenico Defrancesco, sono italiano e ho 25 anni. Vivo a Barcellona da maggio del 2015. Ho studiato lingue e letterature a Roma e adesso marketing e comunicazione. Sono appassionato di fotografia, arte, viaggi e amo scoprire sempre nuovi posti in città.

Lascia un commento