blog shbarcelona català   blog shbarcelona français   blog shbarcelona castellano   blog shbarcelona russian   blog shbarcelona português   blog shbarcelona   blog shbarcelona   blog shbarcelona
Vivere a Barcellona

Voglio trasferirmi all’estero. Cosa devo fare?

shbarcelona-passaporto-estero
Fabia
Scritto da Fabia

Scegliere di lasciare il proprio paese può essere davvero difficile, soprattutto se si è obbligati da una difficile situazione economica. In Spagna, proprio come in Italia, molti giovani con un titolo di studi universitario decide di emigrare davanti all’impossibilità di trovare un lavoro degno nel proprio paese. A causa della grave crisi economica che investe i paesi più sviluppati da ormai un decennio si è verificata la perdida di migliaia di posti di lavoro e, nonostante  verifichi una lenta ripresa, tali posti di lavoro non sono stati recuperati, né per quantità né per qualità. Questa crisi economica si é abbattuta soprattutto sui più giovani, che hanno perso le speranze di poter godere di un futuro prospero nel proprio paese. ShBarcelona vuol dare qualche consiglio a tutti coloro che hanno deciso di trasferirsi all’estero per dimostrare il proprio talento e  cercare una vita migliore.

Articolo correlato: Come trovare lavoro e ottenere un NIE a Barcellona

Scegli paesi che riconoscono il tuo talento

shbarcelona-trasferirsi-estero

Foto via Pixabay

Spesso, di fronte all’impossibilità di trovare un lavoro nel proprio paese d’origine, si decide in modo impulsivo di trasferirsi all’estero accettando qualsiasi tipo di occupazione, indipendentemente dal proprio titolo di studi. Per quanto possibile, l’ideale sarebbe sempre cercare di localizzare, anche se può richiedere tempo, paesi che ricerchino lavoratori con il tuo profilo accademico. In caso che questo non sia possibile, si consiglia di cercare lavori di livello inferiore ma comunque in aziende del proprio settore, così facendo si può avere l’opportunità di farsi conoscere dall’interno. Sapersi ben presentare sul curriculum e apportare originalità e valore sono aspetti che le aziende valutano positivamente sempre con più frequenza.

Le lingue, fondamentali

Una volta che hai deciso di emigrare, è importante avere alcune nozioni di base della lingua del paese in cui ti vuoi trasferire. Ciò sarà molto utile per trovare un buon lavoro nel paese di arrivo. Una volta passato un po’ di tempo nel nuovo paese il livello di conoscenza della lingua migliorerà, ma senza una conoscenza di base le possibilità di lavoro rischiano di essere più limitate. Se nel paese di arrivo si parlano varie lingue, informati su quale sia la principale e  dedicati ad essa. Una volta che riesci a districarti con la prima lingua, se pensi che la seconda lingua sia altrettanto importante per le tue aspirazioni, studia anche quella.

Articolo correlato: 10 motivi per lavorare come freelance a Barcellona

Organizza tutto prima della partenza

shbarcelona-trasferirsi

Foto via Pixabay

È importante che prima di partire tu risolva ogni questione che potrebbe restare in sospeso nel tuo paese di origine. Ad esempio, se il tuo soggiorno nel paese di destinazione ha una durata indefinita, potrebbe interessarti vendere il tuo vecchio appartamento se sei proprietario. Un’altra opzione è quella di affittarlo se non hai ancora pagato il mutuo o se non sei sicuro di tornare ad abitarlo di nuovo. Inoltre è importante disfarti di tutto ciò che non potrai portare con te, puoi vendere oppure regalare le tue cose, ma se non sai se ne avrai ancora bisogno puoi sempre lasciarle a qualcuno di cui ti fidi.

Informati sul costo della vita nel paese di arrivo

È importante fare un calcolo delle tue spese mensili, sia per la casa sia per spesa, bollette, vestiti, svago e altro. Informati sui prezzi degli affitti, sulle zone in cui potresti abitare (tieni in considerazione aspetti come la vicinanza al luogo di lavoro, la sicurezza o la qualità della vita), sui costi dei supermercati, delle scuole e di altre spese ricorrenti.

Ti sei già trasferito all’estero? Quali altri consigli potresti darci?

Voglio trasferirmi all’estero. Cosa devo fare?
5 (100%) 1 vote[s]

Circa l'autore

Fabia

Fabia

Fabia è una traduttrice e content writer italiana che vive a Barcellona. Le sue vere passioni sono il viaggio, le lingue straniere e la lettura.

Lascia un commento