blog shbarcelona català   blog shbarcelona français   blog shbarcelona castellano   blog shbarcelona russian   blog shbarcelona português   blog shbarcelona   blog shbarcelona   blog shbarcelona
Vivere a Barcellona

Le migliori spiagge di Barcellona (e dintorni)

shbarcelona-spiagge-sitges
Fabia
Scritto da Fabia

Esiste un falso mito per cui si pensa che le spiagge di Barcellona siano le peggiori di tutta la Catalogna, che l’acqua sia molto sporca e sulla sabbia ci siano più mozziconi di sigaretta che persone. Con questo articolo ShBarcelona vuole sfatare questo falso mito e incoraggiarti a goderti le spiagge di Barcellona e i suoi dintorni. Negli ultimi anni il comune di Barcellona ha fatto grandi sforzi per migliorare la qualità delle spiagge attraverso campagne civiche destinate soprattutto ai turisti, ma anche agli abitanti della città. Cartelli che indicano il comportamento da tenere in spiaggia, messaggi trasmessi con gli altoparlanti in varie lingue, iniziative per una maggiore pulizia delle spiagge (come fornire posacenere gratis) e l’utilizzo di barche per la pulizia giornaliera dell’acqua hanno decisamente migliorato il livello di soddisfazione di chi si reca su queste spiagge.

Articolo correlato: Le spiagge per nudisti della Costa Brava

Barceloneta

shbarcelona-barceloneta

Foto via Pixabay

Si tratta della spiaggia più popolare di Barcellona per la propria vicinanza al centro cittadino e per la quantità di locali, bar e ristoranti presenti proprio sulla riva del mare. Ogni estate migliaia di turisti e autoctoni si riversano su questa spiaggia cittadina, la più facile da raggiungere se si hanno solo poche ore per concedersi un bagno di sole. Inoltre, sulla spiaggia della Barceloneta puoi trovare anche una zona meno affollata davanti all’Hotel W, dove non avrai problemi a stendere l’asciugamano per tutta l’estate. Questa parte della Barceloneta è la spiaggia preferita dai surfisti e dalle persone cool che si trova in vacanza a Barcellona e vogliono godersi il mare restando lontano dalla folla.

Mar Bella

Se oltre ad abbronzarti e nuotare vuoi anche divertirti in un ambiente gay-friendly e su una spiaggia in cui persone di ogni età praticano il nudismo, la spiaggia Mar Bella fa proprio al caso tuo. È più lontana rispetto alla Barceloneta, ma puoi raggiungerla velocemente con la metropolitana.

Sant Pol de Mar

Questa spiaggia si trova a circa mezz’ora di treno da Barcellona, e se decidi di piantare il tuo ombrellone sulla sabbia di Sant Pol de Mar potrai goderti una giornata di mare tranquilla di fronte ad acque quasi cristalline. Qui troverai un’atmosfera familiare e accogliente.

Sitges

shbarcelona-spiagge-barcellona-sitges

Photo by Jef Nickerson via VisualHunt

In questa conosciutissima cittadina a mezz’ora da Barcellona puoi goderti qualsiasi tipo di spiaggia a seconda delle tue preferenze: se scegli quella più vicina alla passeggiata di Sitges puoi goderti la vista di pettorali e braccia muscolose, ma se continui a camminare troverai spiagge dalle acque cristalline che ricordano molto le Isole Baleari. Puoi raggiungere Sitges in treno o in auto, un’occasione da non perdere se vuoi allontanarti (ma non troppo) dal centro di Barcellona. Questa piccola cittadina in riva al mare è molto interessante da visitare anche d’inverno, quando le strade e le spiagge  sono meno affollate dando l’opportunità a chi la visita di rilassarsi sotto i tiepidi raggi del sole.

Articolo correlato: Cosa fare nei dintorni di Barcellona: visita alla costa del Maresme

Waikiki o Cala Fonda

È la spiaggia più lontana tra quelle elencate e si trova in provincia di Tarragona, ma è tra le più conosciute per essere una delle poche spiagge vergini della Catalogna. Per raggiungerla si deve camminare per circa 15 minuti, il nudismo è permesso e l’acqua è bellissima. Un piacere unico. Fai il tour delle spiagge di Barcellona (e dintorni) quest’estate, non perderne nemmeno una!

Hai già visitato queste spiagge? Ce ne consiglieresti altre? 

Le migliori spiagge di Barcellona (e dintorni)
5 (100%) 1 vote[s]

Circa l'autore

Fabia

Fabia

Fabia è una traduttrice e content writer italiana che vive a Barcellona. Le sue vere passioni sono il viaggio, le lingue straniere e la lettura.

Lascia un commento