blog shbarcelona català   blog shbarcelona français   blog shbarcelona castellano   blog shbarcelona russian   blog shbarcelona português   blog shbarcelona   blog shbarcelona   blog shbarcelona
Mercato immobiliare

La rivalutazione degli appartamenti nei quartieri di Barcellona

Fabia
Scritto da Fabia

I prezzi degli appartamenti hanno subito un aumento costante da quando, ormai dieci anni fa,  il mercato immobiliare entrò in una profonda crisi che sembrava non finire mai. Ma la fine è arrivata e in alcune zone di Barcellona i prezzi degli immobili adesso sono simili a quelli del periodo antecedente alla crisi. Tale fenomeno è causato da vari fattori, come ad esempio la scarsa offerta di appartamenti, sia in vendita che in affitto. L’aumento dei prezzi non si verifica però allo stesso modo in tutte le zone del capoluogo catalano. In questo articolo di ShBarcelona vogliamo parlarti dei quartieri di Barcellona in cui gli appartamenti hanno subito una rivalutazione.

Articolo correlato: Le zone di Barcellona con gli affitti più bassi

Zone di Barcellona in cui i prezzi degli affitti sono aumentati

Foto via Pixabay

Sebbene l’aumento dei prezzi sia un fenomeno abbastanza diffuso, sta di fatto che alcune zone di Barcellona hanno subito un considerevole aumento dei prezzi a causa della nuova bolla immobiliare. I motivi di questo aumento sono molti e tra di essi si contraddistinguono la grande domanda di abitazioni di fronte alla scarsa offerta, l’aumento degli alloggi turistici, che i proprietari prediligono a discapito degli affitti di lunga durata, e la revoca di alcuni obblighi imposti dalle banche per la richiesta di un mutuo. Proprio di conseguenza a quest’ultimo fatto, attualmente alcuni istituti di credito offrono mutui ipotecari al 100%, senza che il cliente debba disporre già in precedenza di una determinata somma di denaro, considerato fino ad oggi un vero ostacolo per tutti coloro che volevano acquistare una casa. Per quanto riguarda gli affitti, i prezzi sono altissimi in molte zone di Barcellona, mentre l’offerta è davvero scarsa, quindi chi vuole affittare deve dimostrare di avere determinati requisiti per poter prevalere sulla concorrenza.

Articolo correlato: È un buon momento per investire in Spagna?

Foto via Pixabay

Non è difficile notare che la situazione per chi cerca una casa, se non dispone di buone entrate, non è delle più incoraggianti. I proprietari, al contrario, si trovano in una situazione molto redditizia, in quanto possono sfruttare la grande domanda per ricavare denaro vendendo o affittando un immobile di proprietà. Nonostante i numeri lascino intravedere che esiste una piccola decelerazione nell’aumento dei prezzi, in realtà la mancanza di offerta continua a sollecitare il mercato, evitando così la diminuzione dei prezzi degli appartamenti. Per questo motivo è importante sapere quali sono le zone di Barcellona che hanno subito una rivalutazione dopo la fine della crisi: al primo posto troviamo Ciutat Vella, che grazie soprattutto alla diffusione degli affitti turistici è la zona più richiesta da chi visita Barcellona. Al secondo posto troviamo il distretto di Sants-Montjuïc, un’area che genera molto turismo grazie alla proria vicinanza con il centro e il polo fieristico situato in Plaza España. Al terzo posto c’è il distretto dell’Eixample, che grazie alla sua vicinanza con il centro della città, alle grandi aree commerciali di lusso e agli edifici d’epoca come la Pedrera, fa sì che questa zona del capoluogo catalano sia una una delle più rivalutate. Horta-Guinardó, Sant Martí y Nou Barris sono altre aree che hanno visto aumentare il valore dei propri immobili da quando è iniziato il nuovo processo di ascesa del mercato immobiliare.

Hai qualche proprietà in queste zone di Barcellona?

Vota questo post

Circa l'autore

Fabia

Fabia

Fabia è una traduttrice e content writer italiana che vive a Barcellona. Le sue vere passioni sono il viaggio, le lingue straniere e la lettura.

Lascia un commento