blog shbarcelona català   blog shbarcelona français   blog shbarcelona castellano   blog shbarcelona russian   blog shbarcelona português   blog shbarcelona   blog shbarcelona   blog shbarcelona
Scoprire

I migliori mercatini delle pulci di Barcellona

shbarcelona-mercato-pulci
Laura Perzan
Scritto da Laura Perzan

Alcune persone preferiscono acquistare i loro vestiti da H&M o da Zara ed i mobili da Ikea. Puoi trovare i prodotti in varie taglie, con lo stesso prezzo e sempre disponibili in magazzino. In un mondo dove tutti sono felici di vestire alla stessa maniera e tornare a casa in appartamenti stereotipati con la stessa identica marca di mobili svedesi – questi negozi vanno benissimo. Ma se sei alla ricerca di uno stile unico e ti piace fare affari, allora i mercatini delle pulci sono un’alternativa validissima per tutti coloro che sono attenti al budget ma hanno voglia di scovare qualcosa di interessante e molto originale. I mercatini delle pulci sono un mondo alternativo, frequentato abitualmente da tante persone curiose e Barcellona offre molti di questi mercatini sparsi tra le sue strade. I migliori te li indichiamo in questo articolo di ShBarcelona.

Articolo correlato: La domenica mattina al mercato… del libro!

Mercatini delle pulci a Barcellona

shbarcelona-mercatino-pulci

Foto via Pixabay

Barcellona è la patria di molti mercati delle pulci e in effetti uno dei più grandi e migliori è il Mercat dels Encants, nato intorno al XIV secolo e considerato il mercato più antico d’Europa. Si tratta di un enorme mercato delle pulci all’aperto, ma coperto, che è stato recentemente rinnovato. Tutti i tipi di articoli vengono venduti qui, dagli accessori vintage agli strumenti musicali, specchi di seconda mano, divani d’epoca, cosmetici a basso costo e praticamente tutto il resto. C’è un sacco di spazzatura, e non è facile per coloro che vogliono acquistare trovare una vera occasione, ma se sei un vero cacciatore d’affari e ti metti d’impegno per dimostrarlo, non dubitare che ci saranno indubbiamente dei tesori nascosti tra tutte quelle cianfrusaglie. La grandezza e il caos del mercato Encants fanno parte del suo fascino. Sabato è, naturalmente, di gran lunga il giorno più trafficato e quindi meglio evitarlo se puoi farne a meno. Se vuoi solamente farti un giretto per passare una o due ore nel mercato più antico d’Europa, allora è meglio arrivare presto. Le aste di oggetti d’antiquariato partono dalle 07:00, ovvero quando arrivano i commercianti, ma di solito c’è una seconda asta a mezzogiorno, quando calano tutti i prezzi degli articoli invenduti.

Un altro mercatino delle pulci molto popolare a Barcellona è quello che viene organizzato vicino alla stazione della metropolitana Drassanes e nascosto dietro il Museo Marittimo, sparso tra i viottoli del quartiere e più o meno ovunque si possa montare un appendiabiti, troverai questo mercato delle pulci di domenica, da metà mattina fino acirca le 7 di sera. È una buona occasione per fare un bel giretto e acquistare abbigliamento e accessori di seconda mano a un buon prezzo. Se invece sei filatelico o numismatico, vai a dare un’occhiata al mercato settimanale che si svolge di domenica in Plaça Reial, troverai francobolli e monete da collezione presso la Fira de Nautumismo. Anche se non hai un particolare interesse verso questi articoli, si tratta di un mercato che merita comunque una visita, anche solo per sederti nella piazza, bere un caffé e goderti l’atmosfera in una soleggiata mattinata domenicale.

Articolo correlato: Il mercato domenicale di Sant Antoni

shbarcelona-mercatino-pulci-barcellona

Foto via Pixabay

Infine, vogliamo parlarti di un mercato delle pulci che rivolge la sua attenzione all’arte. Presso il mercato di Sant Josep, in Plaça de Sant Josep Oriol, troverai artisti per lo più catalani con i loro cavalletti che mostrano il loro talento di fronte a una bellissima chiesa antica. Se sei interessato all’acquisto di alcune opere d’arte uniche ad un buon prezzo, allora questo è un piccolo grande mercato che aspetta solo te. Troverai acquerelli, oli su tela e tante correnti artistiche, dall’espressionismo al surrealismo, anche se i soggetti spesso sono strade tipiche spagnole e paesaggi. Quindi, se sei in vena di frugare tra le cianfrusaglie e ti vuoi far coinvolgere dall’atmosfera particolare dei mercatini delle pulci, allora scegli uno tra i tanti della città, e fatti travolgere da qualche vera occasione. Uno dei divertimenti maggiori durante lo shopping al mercato delle pulci è quello di contrattare sul prezzo, quando lo reputi sovrastimato. Gli spagnoli amano contrattare. E’ quasi uno sport nazionale. Buona caccia all’affare!

Hai già visitato questi mercatini? Cosa ne pensi?

Vota questo post

Circa l'autore

Laura Perzan

Laura Perzan

Nata in Italia, in Friuli, ha vissuto per alcuni anni in Piemonte, con marito e figli. Blogger, traduttrice, scrittrice di testi e di piani editoriali per il web, si distingue per un linguaggio adatto a tutte le età, a volte divertente ma anche preciso e fluido. A volte opera nella creazione di siti e blog in Wordpress e Joomla.

Lascia un commento