blog shbarcelona català   blog shbarcelona français   blog shbarcelona castellano   blog shbarcelona russian   blog shbarcelona português   blog shbarcelona   blog shbarcelona   blog shbarcelona
Cultura e tempo libero

Plaça de les Glòries, il distretto 22 e l’area del Forum

Scritto da Domenico

Plaça de les Glòries, che unisce insieme le tre più ampie e lunghe vie della città (Diagonal, Gran Via e Meridiana) si trova vicino l’antico centro della città, non lontano dal Teatro Nazionale, dall’incrocio Glòries, dal Distretto 22 e dall’area del Forum.

Nello stesso complesso, si parla anche di musica: con i centri dell’Orquestra Simfònica de Barcelona, the Escola Superior de Música de Catalunya e il Museu de la Música. Con l’Auditori si completa il focus sulla vita musicale della città, che si diffonde in diversi campi: insegnamento, ricerca e divulgazione.

Il primo e scontato step quando decidete che Barcellona sarà la vostra casa, sia per breve che per lungo termine, è quello di cercare un posto in affitto per viverci, vicino alla spiaggia o nel centro città, la prima chiamata da fare è a ShBarcelona. Perché perdere tempo nella caccia all’appartamento quando potrete rilassarvi prendendo il sole in spiaggia? Lasciate che l’amichevole ed sperto staff di ShBarcelona vi mostri quanto è semplice trovare un’abitazione a Barcellona.

Articolo relazionato: Scopri il quartiere Sant Antoni

Progetto originale e rinnovamento

Photo by Marc G.C. via Visual Hunt / CC BY-NC-ND

Photo by Marc G.C. via VisualHunt

Spesso pronunciato in maniera più breve: Glòries, parliamo di un’ampia piazza a Barcellona, progettata da Ildefons Cerdà per fungere da centro della città nel suo originale piano urbano (Pla Cerdà), ma ai giorni nostri relegata in una secondaria e tranquilla posizione. Si trova nel distretto di Sant Martí, al confine con l’Eixample, all’incrocio di tre vie importanti della città: Avinguda Diagonal, Avinguda Meridiana e Gran Via de les Corts Catalanes. Attualmente funge da rotatoria per strade principali. Tuttavia, all’inizio degli anni 2000, e in particolare dal 2007, è iniziato un progetto di rinnovamento di Glòries, che ha l’obietivo di conferire alla piazza un nuovo ruolo a Barcellona e rivitalizzare i distretti a nord della città, sotto il nome di 22@. Questi piani integrano altri progetti a larga scala studiati per la Sagrera e l’area del Fòrum. Il primo passo di questo progetto fu la costruzione del controverso grattacielo Torre Agbar skyscraper.

Articolo relazionato: Torre Agbar

Dalle origini a oggi

Photo via Oh-Barcelona.com via VisualHunt.com / CC BY

Photo by Oh-Barcelona.com via VisualHunt

Somigliando a niente di tutto ciò che si pensava, la maggior parte dell’attuale Glòries fu costruita negli anni ’60, con ulteriori aggiunte negli anni ’90 e adatamenti per i Giochi Olimpici di Barcellona del 1992.

Gran parte della piazza è occupata da parcheggi e la sia area centrale è circondata da mura, parte delle non molto estetiche vie principali. Il resto ospita centri commerciali, Centre Comercial Glòries, una scuola secondaria, IES Salvador Espriu, e la Torre Agbar. La piazza funge anche da sede per uno dei più famosi e tradizionali mercati all’aperto della città, Els Encants Vells.

Pianifichi un viaggio a Barcellona? ShBarcelona è disponibile per aiutarti a trovare i migliori appartamenti in città.

*Main photo by Jordiferrer via Wikimedia Commons

Vota questo post

Circa l'autore

Domenico

Mi chiamo Domenico Defrancesco, sono italiano e ho 25 anni. Vivo a Barcellona da maggio del 2015. Ho studiato lingue e letterature a Roma e adesso marketing e comunicazione. Sono appassionato di fotografia, arte, viaggi e amo scoprire sempre nuovi posti in città.

Lascia un commento