blog shbarcelona català   blog shbarcelona français   blog shbarcelona castellano   blog shbarcelona russian   blog shbarcelona português   blog shbarcelona   blog shbarcelona   blog shbarcelona
Eventi

Festa Mallorquina a Barcellona

Micaela M
Scritto da Micaela M

Barcellona è senza alcun dubbio una città famosa per le sue feste  e colori. In qualsiasi periodo dell´anno si visiti c’è qualcosa di interessante da fare o scoprire. Se  siete  tra i fortunati  visitatori della capitale catalana con ShBarcelona durante l´ultima settimana di Gennaio, potrete godere di uno tra gli eventi più´entusiasmanti: il Festival de Sa Pobla che si svolge nel quartiere di Gracia.

Origine della Festa

castellersTradizionalmente di origine Mallorquina, ma di adozione  Barcellonense da oltre un decennio  e, ormai parte integrante della cultura delle barrio, questa festa che si svolge l´ultima settimana di Gennaio, celebra San Antonio, noto protettore di tutti gli animali vissuto tra il 3-4 sec. d.c. Sebbene la festa del Santo sia il 17 Gennaio, giorno della sua morte, i festeggiamenti nel Barrio di Gracia hanno luogo gli ultimi tre giorni di Gennaio, poiche’ secondo la leggenda era questo il periodo in cui si accendevano fuochi e si celebravano vari rituali per favorire i raccolti.

Per tale motivo,  seguendo la consuetudine di Sa poubla,  nella festa mallorquina di Gracia si attendono i els dimonis d’ Albopas,  gente mascherata da diavoli che danza con torce di fuoco dando vita ad uno spettacolo davvero incredibile che vi travolgerà in tutti i sensi. Oltre a queste spettacolari danze,alle quali potrete anche unirvi, (a vostro rischio e pericolo)  fuochi e  petardi  vi lasceranno senza dubbio ad occhi aperti.  Per tutto il periodo del festival le strade del Barrio di Gracia si riempiranno  di colori, sfilate, decorazioni e  esibizioni di castellers,  vere e proprie piramidi umane di disarmante fascino e innegabile spettacolarità , (originarie della provincia di Tarragona delle quali ci sono riferimenti  già dal XVIII sec. come spettacoli in feste popolari). La festa si svolge  il 28-29-30 Gennaio: dal giovedì sera ci saranno degustazioni di prodotti mallorquini , il venerdì si potranno ammirare alcune danze tipiche, il sabato ci sarà l´arrivo dei diavoli. Non avete scuse per non  tuffarvi dentro la tradizione e, non meno importante,  degustare  i manicaretti di origine mallorquina che saranno serviti nella piazza della Vila de Gracia, tra i i quali la famosa sobbresada mallorquina.

Il Barrio de Gracia

Approfittando di questa tre giorni di eventi avrete modo anche di scoprire il Barrio di Gracia, quartiere di indubbio fascino e storia, anticamente “pueblo” distaccato da Barcellona e poi inglobato nel 1897 alla città .  Piccolo quartiere ai piedi del park Guell, densamente popolato, famoso per la sua vita notturna e per la gran varietà di ristoranti, non solo di cucina catalana. Dedicate un po´di tempo a perdervi  tra le sue strade, i suoi tanti bar, negozi, e gallerie d´arte; non ve ne pentirete e vi lascerete una parte di cuore.

Cosa Vedere a Gracia

Casa VincensSenza dubbio la festa mallorquina e´già una buona ragione per visitare il Barrio di Gracia.

Non molti conoscono pero´i monumenti presenti nel barrio ai quali sarebbe opportuno  dedicare un capitolo a parte:

 Casa Vincens Completato nel 1889, questo palazzo progettato da Gaudì è una delle sue costruzioni meno visitate nonostante sia stato dichiarato  patrimonio mondiale dell’UNESCO nel giugno del 2005. Ubicata in Carrer de les Caroline 24, questa magnifica casa è stata costruita da Manuel Vicens. Essendo un’abitazione privata, gli interni non sono aperti al pubblico ma dall’esterno potrete ammirare la sua decorazione variopinta ed intricata.

Teatre lliure  uno dei teatri più prestigiosi di Spagna; è ancora in attività e ha un grande scenario dove recitano i migliori interpreti della scena culturale catalana (C/ del del Montseny, 47).

Cines Verdi  Se sei un fanatico del cinema e non vuoi perdere l’occasione per vedere un film d’autore mentre sei in viaggio a Barcellona, questo è il posto che fa al caso tuo. Il cinema multisala Verdi proietta solamente film in lingua originale. Solo sottotitoli, niente doppiaggio! (C/ de Verdi, 26).

Vota questo post

Circa l'autore

Micaela M

Micaela M

Amare, scrivere, scoprire, questa è l'essenza della vita! Ecco perché scrivo per ShBarcelona.

Lascia un commento