Filtri
Mapa Barrios Mapa Barrios Sants Montjuïc Les Corts Eixample Sarrià - Sant Gervasi Ciutat Vella Sant Martí Gràcia HortaGuinardo SantAndreu NouBarris L'Hospitalet de Llobregat Esplugues de Llobregat Sant Just Desvern Sant Cugat del Vallès Cerdanyola del Vallès Montcada i Reixacs Sant Adrià del Besòs Santa Coloma de Gramenet
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Prezzo/Mese
0 A 0
Mapa Barrios Mapa Barrios Sants Montjuïc Les Corts Eixample Sarrià - Sant Gervasi Ciutat Vella Sant Martí Gràcia HortaGuinardo SantAndreu NouBarris L'Hospitalet de Llobregat Esplugues de Llobregat Sant Just Desvern Sant Cugat del Vallès Cerdanyola del Vallès Montcada i Reixacs Sant Adrià del Besòs Santa Coloma de Gramenet
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
- +
M2
0 A 0
abrir Ricerca avanzata
Ricevi alert
Filtri
Visualizza Mappa
Chiudi mappa
Disegna la tua area di ricerca
subir

Perché affittare un appartamento nel quartiere di El Besós, Barcellona?

El Besós è uno dei quartieri che formano il vasto distretto di Sant Martí. Si tratta di un quartiere economico, situato vicino al mare e ben collegato con il centro di Barcellona.

Il quartiere di El Besós dispone di molti servizi e di un’ampia offerta commerciale ed è ideale per i single o le coppie che vogliono trasferirsi a Barcellona e vivere vicino al mare senza spendere troppo.

Se stai pensando di affittare un appartamento nel distretto di Sant Martí e vuoi vivere vicino al mare in una zona con prezzi abbastanza contenuti, il quartiere di El Besós è la migliore alternativa per te.

 

Scopri il quartiere di El Besós con ShBarcelona

Il quartiere di El Besós deve il proprio nome al fiume omonimo che sfocia proprio in questa zona di Barcellona. Originariamente, il quartiere fu edificato per ospitare tutti coloro che arrivavano a Barcellona in cerca di un futuro migliore.

L’urbanizzazione della zona iniziò tra gli anni ’60 e ’70 del XX secolo, con la costruzione di edifici residenziali e poligoni industriali. All’inizio nel quartiere mancavano tutti i servizi più importanti e con il passare degli anni divenne una zona in cui si stabilivano i migranti di ogni nazionalità che arrivavano a Barcellona.

I residenti iniziarono presto a protestare per la mancanza di servizi pubblici, negozi e mezzi di trasporto e a poco a poco, grazie alle loro richieste, la situazione del quartiere migliorò.

Oggi, in questa zona sono presenti varie scuole, un mercato, centri civici e un’efficiente rete di trasporti pubblici che collega l’area con il centro di Barcellona. Negli utlimi anni il quartiere ha subito varie trasformazioni in occasione del Forum Universale delle Culture tenutosi a Barcellona nel 2004.

Da allora sono stati costruiti sempre nuovi edifici, dagli hotel di lusso agli appartamenti di nuova costruzione. Le abitazioni presenti in questo quartiere non sono molto grandi, si tratta soprattutto di monolocali o appartamenti piccoli, anche se si possono trovare appartamenti più grandi ideali per le famiglie.

I prezzi della zona sono abbastanza bassi se si considera che si trova di fronte al mare. El Besós è quindi un quartiere ideale per coloro che vogliono vivere vicino alla spiaggia senza spendere troppo, dato che si tratta di un quartiere molto economico in confronto ad altre zone più centriche di Barcellona.

 

Cosa vedere nel quartiere di El Besós, Barcellona

Nel quartiere di El Besós è possibile visitare il parco del Forum Universale delle Culture, un’area vicina alla spiaggia creata per ospitare uno degli eventi multiculturali più importanti di Barcellona.

Attualmente questo parco ospita diversi festival musicali e altri eventi culturali. Nel quartiere di El Besós è presente anche il Museo di Scienze Naturali di Barcellona, uno spazio inaugurato recentemente, più precisamente nel 2011, che ospita eccezionali collezioni zoologiche precedentemente esposte nel Castillo de los Tres Dragones, situato nel Parque de la Ciutadella.

Este sitio web utiliza cookies propias y de terceros para recopilar información con la finalidad de mejorar nuestros servicios, así como el análisis de sus hábitos de navegación. Si continua navegando, supone la aceptación de la instalación de las mismas. El usuario tiene la posibilidad de configurar su navegador pudiendo, si así lo desea, impedir que sean instaladas en su disco duro, aunque deberá tener en cuenta que dicha acción podrá ocasionar dificultades de navegación de página web.