Filtri
Mapa Barrios Mapa Barrios Sants Montjuïc Les Corts Eixample Sarrià - Sant Gervasi Ciutat Vella Sant Martí Gràcia HortaGuinardo SantAndreu NouBarris L'Hospitalet de Llobregat Esplugues de Llobregat Sant Just Desvern Sant Cugat del Vallès Cerdanyola del Vallès Montcada i Reixacs Sant Adrià del Besòs Santa Coloma de Gramenet
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Prezzo/Mese
0 A 0
Mapa Barrios Mapa Barrios Sants Montjuïc Les Corts Eixample Sarrià - Sant Gervasi Ciutat Vella Sant Martí Gràcia HortaGuinardo SantAndreu NouBarris L'Hospitalet de Llobregat Esplugues de Llobregat Sant Just Desvern Sant Cugat del Vallès Cerdanyola del Vallès Montcada i Reixacs Sant Adrià del Besòs Santa Coloma de Gramenet
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
- +
M2
0 A 0
abrir Ricerca avanzata
Ricevi alert
Filtri
Visualizza Mappa
Chiudi mappa
Disegna la tua area di ricerca
subir

Perché affittare un appartamento nel quartiere di El Bon Pastor, Barcellona?

Il quartiere di El Bon Pastor è una zona tranquilla abitata soprattutto da residenti del ceto medio. È situato nel distretto di Sant Andreu, uno dei più piccoli della capitale catalana. Il quartiere di El Bon Pastor ha una superficie di 1,88 km² e una popolazione di 13.000 abitanti. La densità di popolazione, quindi, è relativamente alta rispetto ad altre zone più residenziali di Barcellona.

Si tratta di un quartiere con vari servizi e un’adeguata rete commerciale, ben collegato con il centro della città e, aspetto molto importante, prezzi abbastanza economici.

Se stai pensando di affittare un appartamento nel distretto di Sant Andreu e cerchi un’abitazione a un prezzo relativamente basso, la troverai sicuramente nel quartiere di El Bon Pastor.

 

Scopri il quartiere di El Bon Pastor con ShBarcelona

Il quartiere di El Bon Pastor è una zona tranquilla abitata soprattutto da famiglie del ceto medio. Il quartiere è diviso in tre zone molto diverse tra loro: la prima è La Estadella, la zona più nuova, poi c’è la zona delle Casas Baratas (case a basso costo), la più antica, e infine l’area dei Poligoni industriali.

La zona delle Casas Baratas fu costruita intorno agli anni ’20 del XX secolo al fine di garantire abitazioni a basso costo agli operai che lavoravano nelle fabbriche della zona. All’inizio degli anni ’90 il quartiere fu sottoposto a varie trasformazioni e la maggior parte delle abitazioni di questa zona, le Casas Baratas, furono demolite a causa delle cattive condizioni in cui si trovavano; al loro posto furono costruiti edifici residenziali in cui poterono trasferirsi i residenti di questa zona del quartiere.

È vero che molte case furono demolite, ma alcuni dei residenti non vollero abbandonare la propria abitazione nonostante gli indennizzi offerti e, con l’appoggio di alcune associazioni, riuscirono a evitarne la demolizione: ancora oggi nel nel quartiere è presente una piccola enclave edilizia conosciuta come “architettura popolare di inizio secolo”.

Per quanto riguarda il mercato immobiliare, nel quartiere di El Bon Pastor sono presenti appartamenti di piccole e medie dimensioni a prezzi molto economici. Per quanto riguarda i servizi e le zone commerciali, il quartiere è ben fornito e dispone di un’ampia rete di trasporti pubblici. Tutto ciò lo rende ideale per coloro che vogliono vivere in un quartiere tranquillo, popolare ed economico.

 

Cosa vedere nel quartiere di El Bon Pastor, Barcellona

Senza dubbio, una delle caratteristiche più pittoresche del quartiere di El Bon Pastor è rappresentata dalle poche Casas Baratas rimaste.

Questo agglomerato urbano, circondato da edifici di recente costruzione, è uno degli elementi più rappresentativi di questa zona di Barcellona. Si tratta di piccole case a schiera, a un solo piano, di circa 30 metri quadri ognuna, senza cortile né giardino. Il contrasto con il resto del quartiere, in cui sono presenti quasi solo edifici residenziali, è ciò che rende questa zona unica, senza eguali in tutta la capitale catalana.

Este sitio web utiliza cookies propias y de terceros para recopilar información con la finalidad de mejorar nuestros servicios, así como el análisis de sus hábitos de navegación. Si continua navegando, supone la aceptación de la instalación de las mismas. El usuario tiene la posibilidad de configurar su navegador pudiendo, si así lo desea, impedir que sean instaladas en su disco duro, aunque deberá tener en cuenta que dicha acción podrá ocasionar dificultades de navegación de página web.