Filtri
Mapa Barrios Mapa Barrios Sants Montjuïc Les Corts Eixample Sarrià - Sant Gervasi Ciutat Vella Sant Martí Gràcia HortaGuinardo SantAndreu NouBarris L'Hospitalet de Llobregat Esplugues de Llobregat Sant Just Desvern Sant Cugat del Vallès Cerdanyola del Vallès Montcada i Reixacs Sant Adrià del Besòs Santa Coloma de Gramenet
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
Prezzo/Mese
0 A 0
Mapa Barrios Mapa Barrios Sants Montjuïc Les Corts Eixample Sarrià - Sant Gervasi Ciutat Vella Sant Martí Gràcia HortaGuinardo SantAndreu NouBarris L'Hospitalet de Llobregat Esplugues de Llobregat Sant Just Desvern Sant Cugat del Vallès Cerdanyola del Vallès Montcada i Reixacs Sant Adrià del Besòs Santa Coloma de Gramenet
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
- +
M2
0 A 0
abrir Ricerca avanzata
Ricevi alert
Filtri
Visualizza Mappa
Chiudi mappa
Disegna la tua area di ricerca
subir

Perché affittare un appartamento nel quartiere di El Fort Pienc, Barcellona?

Il quartiere di El Fort Pienc è uno dei sei quartieri che formano il vasto distretto dell’Eixample. Si tratta di un quartiere tranquillo e adatto alle famiglie, con una grande presenza di giovani, decisamente maggiore rispetto al resto del distretto.

L’alto indice di residenti giovani è probabilmente dovuto ai prezzi non eccessivamente alti delle case rispetto ad altre zone dell’Eixample come La Dreta de l’Eixample o L’Antiga Esquerra de l’Eixample, tenendo presente che si tratta dei distretti più esclusivi di Barcellona.

Se ciò che cerchi è un quartiere adatto alle famiglie o dove poter costruire la tua famiglia, il quartiere di El Fort Pienc è un’eccellente scelta.

Scopri il quartiere di El Fort Pienc con ShBarcelona

Il quartiere di El Fort Pienc era in origine una zona delimitata da fortificazioni volute da Filippo V per sorvegliare la città. Il sistema di fortificazioni non fu molto utile e nel 1861 questi elementi fortificati furono distrutti per costruire una stazione ferroviaria che univa Barcellona con il capoluogo del Segrià, Lerida.

All’edificio fu aggiunta in seguito un’impressionante cupola di ferro, diventata poi il suo simbolo identitario. Per diversi motivi, la stazione ferroviaria e i binari furono eliminati e l’edificio fu convertito nell’autostazione di riferimento di Barcellona.

Le costruzioni in stile neoclassico oggi fanno parte di una delle stazioni di autobus più importanti di Barcellona, la Estación del Norte. Successivamente, il quartiere ha subito una grande trasformazione, con l’aggiunta di un parco vicino all’autostazione, un mercato, appartamenti protetti per anziani, parchi giochi per bambini e una biblioteca.

È diventato così un quartiere ideale per le famiglie, ricco di servizi pubblici per facilitare la vita quotidiana di queste ultime. Gli immobili di questa zona della città, come la maggior parte degli appartamenti dell’Eixample, sono spaziosi, eleganti e dispongono di soffitti alti.

Anche le scale di accesso sono generalmente ampie e le porte d’ingresso degli appartamenti sono di legno nobile. I pavimenti, se conservati, presentano bellissimi motivi decorativi a mosaico. Sono di solito molto luminosi e per gli appartamenti al piano terra è presente un piccolo cortile interno privato.

Cosa vedere nel quartiere di El Fort Pienc, Barcellona

Le strade più importanti del quartiere sono Avenida Meridiana, grande arteria cittadina che è anche una delle vie d’entrata e di uscita dalla città e Plaza de las Glorias, una grande piazza in piena ristrutturazione annessa alla zona più tecnologica di Barcellona, il 22@.

È importante ricordare anche Paseo San Juan, un grande viale con una rambla centrale in cui sono presenti parchi giochi per bambini e panchine, ideali sia per i bambini che così possono divertirsi, sia per i meno giovani, che possono passeggiare e sedersi a risposare. Gran Vía è un’altra arteria di Barcellona che ospita vari ristoranti, negozi di ogni tipo ed edifici signorili, spaziosi e luminosi.

 

Este sitio web utiliza cookies propias y de terceros para recopilar información con la finalidad de mejorar nuestros servicios, así como el análisis de sus hábitos de navegación. Si continua navegando, supone la aceptación de la instalación de las mismas. El usuario tiene la posibilidad de configurar su navegador pudiendo, si así lo desea, impedir que sean instaladas en su disco duro, aunque deberá tener en cuenta que dicha acción podrá ocasionar dificultades de navegación de página web.